Technical Audit

La macchina ci parla.

Technical Audit

La macchina ci parla

Oggi più che mai, grazie a tecnologie di IoT e di interrogazione di Smart Data. Ecco perché proponiamo, suggeriamo e offriamo attività di verifica costante, su base regolare, delle macchine, mediante un audit che possa unire la diagnostica automatica via PLC a verifiche manuali e operative.

Technical Audit

I technical audit sono sempre per noi il primo passo per anticipare problemi futuri e parlare di innovazione tecnico-operativa dell’impianto.

Cosi per Cerutti un Technical Audit significa:

  • Un assessment anche operativo sulle potenzialità e sulle migliorie procedurali apportabili all’impianto;

  • Una verifica puntuale dell’usura e delle condizioni delle parti più sensibili della macchina in grado di anticipare futuri problemi;

  • Un’analisi dello stato di obsolescenza di eventuali componenti, con una verifica di fattibilità su eventuali retrofit e aggiornamenti;

  • Un momento di controllo condiviso con il cliente su eventuali malfunzionamenti anche cronici della rotativa;

  • Una delle vie per parlare e condividere esperienze in grado di migliorare entrambi.

Technical Audit

Proponiamo, suggeriamo e offriamo attività di verifica costante

I nostri field engeneers hanno l’obiettivo di condurre un assessment completo della macchina

Analizzano mediante una check-list tutte le componenti più critiche, paragonandole a uno storico di dati consistente e concentrando eventualmente la loro attenzione su problemi che lo stesso cliente decide di indagare. È questa la chiave e la forza di questo approccio alla diagnostica, il combinato disposto tra:

una verifica automatica via interrogazioni software sul PLC

l’esperienza decennale

la cura che solo un tecnico Cerutti può avere per le macchine che costruiamo e che nascono dalle stesse mani di chi si reca poi ad analizzarle.